Menu Chiudi

Edifici di civile abitazioneEdifici di civile abitazione norme di prevenzione incendi

Edifici di civile abitazione – testo del DM 16/5/1987 n. 246 recante norme di sicurezza antincendi per edifici di civile abitazione, aggiornato con le modifiche introdotte dal DM 25/1/2019,([1]) dal DM 15/9/2005 ([2]) e da vari chiarimenti e commenti.

Regolamento di prevenzione incendi

Con l’entrata in vigore il 7/10/2011 del nuovo regolamento di prevenzione incendi di cui al DPR 1° agosto 2011, n. 151, gli “edifici di civile abitazione” sono stati ricompresi al punto 77 dell’allegato I al decreto.

Inoltre, è stata stabilita diversa formulazione rispetto al vecchio elenco del DM 16/2/1982, compresi al n° 94, ove l’assoggettabilità era legata al parametro di “altezza in gronda”.

Il parametro adottato per determinare l’assoggettabilità degli edifici civili è ora quello della “altezza antincendio”, in linea con la relativa regola tecnica di prevenzione incendi di cui al DM 16 maggio 1987 n° 246.

Inoltre, la nuova formulazione ha compreso gli edifici destinati ad uso civile in genere, quindi non solamente gli edifici di civile abitazione.

Pertanto, il DPR n° 151/2011 ha esteso il campo di assoggettabilità ai controlli di prevenzione incendi a nuove attività, prima non soggette.

I responsabili delle nuove attività introdotte all’Allegato I del DPR 151/2011, esistenti al 22/9/2011, devono presentare la SCIA entro il 7/10/2017. Tale termine, previsto dall’articolo 11 comma 4 del DPR n° 151/2011, è stato così modificato dall’articolo 38 comma 2 del DL 21/6/2013, n° 69 (convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n° 98) e successivamente dalla legge 27/2/2017 n° 19 (“Milleproroghe 2016”).

Disclaimer

Il testo non ha carattere di ufficialità. I testi ufficiali sono pubblicati nelle Gazzette Ufficiali della R.I. Eventuali refusi o suggerimenti di rilevanza possono essere segnalati a mauro.malizia@vigilfuoco.it.

Testo ufficiale normativa edifici di civile abitazione

Il testo ufficiale del DM 16 maggio 1987 n° 246 è pubblicato sulla GU n° 148 del 27 giugno 1987, mentre il testo del DM 25 gennaio 2019 è pubblicato sulla GU n° 30 del 5 febbraio 2019.

 

[1] DM 25/1/2019: “Modifiche ed integrazioni all’allegato del decreto 16 maggio 1987, n. 246 …”.

[2] DM 15/9/2005: “Regola tecnica di prevenzione incendi per i vani degli impianti di sollevamento ubicati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi”.