Menu Chiudi

Lettera circolare prot. n. 6735/4158 del 21-03-1979

Circolare n. 99 del 15 ottobre 1964. – Chiarimenti.

Risulta a questo Ministero che da parte di alcuni Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco, nell’espletamento del servizio di prevenzione incendi, viene richiesta l’applicazione delle norme di sicurezza contenute nella Circolare indicata in oggetto anche per gli stabilimenti che producono ossigeno liquido e per i depositi di ossigeno liquido.

Tale interpretazione crea notevoli difficoltà negli operatori determinando intralci negli stabilimenti di produzione e nei depositi.

Al riguardo si conferma che le norme contenute nella Circolare n. 99 del 15 ottobre 1964 si riferiscono unicamente alla installazione e stoccaggio di ossigeno liquido presso gli utilizzatori e non agli stabilimenti di produzione o ai depositi[1].

Si pregano i Comandi in indirizzo di applicare in tal senso le disposizioni contenute nella Circolare in argomento.

_______________
[1]    La lettera circolare ha chiarito che le norme contenute nella Circolare n. 99 del 15 ottobre 1964 «Contenitori di ossigeno liquido. Tank ed evaporatori freddi per uso industriale» non si applicano agli stabilimenti di produzione o ai depositi di ossigeno liquido poiché si riferiscono unicamente all’installazione e stoccaggio di ossigeno liquido presso gli utilizzatori.